fbpx
Camisano Vicentino 36043 (Vi), via E. Negrin 12
0444-411295
contattaci

Lettera aperta ai nostri clienti

Attitude Rock Soul Green

Lettera aperta ai nostri clienti

Ho dedicato molto tempo a scrivere questo messaggio, che racchiude tutto quello che rappresenta Memento Hair Milano per me;
Più che un messaggio è una dichiarazione, una confessione, ci ho dedicato molto tempo e se perderai due minuti per leggere le prossime righe ti prometto che alla fine troverai le risposte a quello che sarà Memento in futuro.

Antonio Maniscalco

 

Cosa stiamo facendo?
Siamo pronti per il cambiamento?

E’ qualche giorno che ho questa domanda in testa, e un pò alla volta sto trovando le risposte che cerco…

Ma quali sono le domande che mi sto facendo?

La prima riguarda tutti noi. Stiamo mettendo a frutto la dura realtà a cui siamo sottoposti?
E non parlo solo di quello che riguarda la nostra attività, parlo sopratutto come persone che vivono e fanno parte del mondo, non come esseri al di sopra di tutto questo.

Lascia che ti spieghi…

Stiamo preparando tutte le norme e le accortezze che serviranno per garantirvi un ambiente sicuro, dotato di tutte le norme igieniche necessarie, con spazi utilizzati in maniera diversa, con orari più ampi e servizi studiati appositamente per fronteggiare in maniera ottimale il rientro in salone dei nostri clienti.

MA QUESTO HO PAURA CHE SIA LA PARTE PIU’ FACILE DEL GIOCO…

Le vera domanda è: Siamo pronti per evolverci come persone e nei confronti delle altre persone e del mondo di cui facciamo parte?

La risposta è impossibile da dare, solo il tempo ci dimostrerà se ci stiamo riuscendo, ma una cosa è sicura, questa situazione ci ha costretto a porci molte domande e a ripensare al nostro modo di comportarci e di vivere questo mondo di cui facciamo parte. Abbiamo forse capito l’ importanza di stare insieme, di avere certe comodità e certi lussi, ma anche e sopratutto a quanto importanti siano le nostre scelte.
Questo virus ci ha dimostrato che se vogliamo possiamo cambiare le cose, è crudele il modo in cui c’è lo sta dimostrando, ma forse era l’ unica maniera possibile.

La natura si sta riprendendo pian piano i propri spazi, in alcune città sono apparsi cinghiali, anatre, perfino cerbiatti, con i loro cuccioli, un gruppo di delfini si è appropriato della darsena di Portoferraio, le acque di Venezia non sono mai sembrate così trasparenti, le emissione di CO2 sono ovviamente drasticamente diminuite e il blocco totale di intere città e Paesi ha avuto come effetto indiretto positivo un temporaneo cambiamento climatico.

Spesso non ci pensiamo, ma anche il cambiamento climatico è un problema strettamente legato alla salute. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima più di 7 milioni di morti causate dall’inquinamento dell’aria, eppure il cambiamento climatico non sembra farci così paura.

La verità è che ogni nostra singola scelta ha una ripercussione nel mondo, quindi se vogliamo uscire da questa situazione in maniera positiva dovremo fare molta più attenzione al cibo che mangiamo, al modo in cui ci muoviamo, in cui lavoriamo, e più in generale all’ etica delle aziende a cui ci rivolgiamo, siano queste Brand grossi o il negozio sotto casa, il ristorantino a conduzione familiare piuttosto che la catena di Fast Food. Tutti devono fare la loro parte, nessuno escluso, ma sta ad ognuno di noi premiare chi lo farà nel modo più etico e sincero.

Ma cosa vuol dire etica per me?
(qui arriva la parte difficile del gioco)

Non sta a me dare lezioni di etica, ognuno ha la sua visione delle cose, ma io voglio che sia ben chiara a tutti quale è la mia visione di questa parola.

Quello che ci aspetta è un periodo molto duro, sia a livello sociale che a livello economico. Lo sarà per tutti, direttamente o indirettamente, ma questo non può e non deve essere una scusa!
E’ arrivato il momento di dimostrare veramente la nostra parte migliore, ovunque sento pessimismo e ira, persone che hanno iniziato a parlare di rivolta perchè lo stato non ci aiuta, perchè l’ Europa non è unita, perchè quello a destra o a sinistra ha detto una cosa piuttosto che un’ altra…beh, io preferisco pensare a quello che è nelle mie possibilità, a quello che posso controllare direttamente, ma soprattutto a pensare se ci meritiamo veramente quello che vorremmo. I miei sforzi e quelli di tutti noi di Memento Hair andranno esclusivamente per prendere decisioni che possano migliorarci come persone e come attività, sono convinto che questa sia la strada giusta per assicurarci un futuro brillante;
dimostrare che facciamo le cose fatte bene e senza lamentarci.

Essere affiancati da un brand come Davines in questo momento è stato fondamentale, e ci ha dato l’ennesima conferma di quanto i valori che loro rappresentano e a cui noi ci ispiriamo siano fondamentali.
Ma non solo, etica vuol dire anche migliorare l’ igiene, gli spazi e i servizi senza cercare scorciatoie o aumentare i prezzi.
Perchè si, la mia attività, come quella degli altri, subirà un ovvio innalzamento dei costi, ma in questo momento l’ unica cosa importante è ristabilire il rapporto con tutti voi, il denaro non può rappresentare un punto cardine, sopratutto in questo momento, quello che conta sono le persone, sei tu!
Prendersi cura delle persone vuol dire non solo migliorare le cose senza aumentare i prezzi, usare prodotti italiani e destinare una parte dei propri ricavi ad favore dell’ ambiente e di chi ci circonda, vuol dire anche e sopratutto RISPETTARE LE REGOLE, per questo vi chiedo, in questo momento di non chiederci di venire a farvi i capelli a casa, non lo facciamo per nessuno e per nessun motivo, ma anche di rispettare tutte le regole che saranno necessarie una volta aperto il salone per tornare a vivere tutti una vita migliore.

Abbiamo quaranta milioni di ragioni per fallire, ma non una sola scusa.” rudyard Kipling

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: